Homepage2018-11-14T14:37:59+02:00

Di |14 Agosto 2019|

Gli effetti (volutamente) non considerati della riduzione del numero dei parlamentari

(testo ridotto del saggio di F. Clementi, Sulla proposta costituzionale di riduzione del numero dei parlamentari: non sempre «less is more», n. 2/2019. Disponibile in: http://www.osservatoriosullefonti.it)

 Il tema della riduzione del numero dei parlamentari è una discussione antica, tanto nel nostro Paese quanto in altri ordinamenti. Di regola si sviluppa intorno a due principali argomenti: (a) la fonte che individua il numero dei parlamentari (testo costituzionale, una legge organica, una legge ordinaria); (b) la determinazione del numero dei parlamentari, (che per alcuni è un dato esplicito e puntuale, sostanziato in un numero fisso, come ad esempio oggi accade in Italia; per altri, invece, è un dato mobile, dipendente dal rapporto con la popolazione, come ad esempio oggi avviene in Romania; per altri ancora, infine, è una variabile libera che si applica a partire da un numero minimo prefissato di parlamentari e che dipende dall’esito elettorale, potendo determinare seggi c.d. “soprannumerari”, come ad esempio oggi in Germania).

Su questo sfondo, nel tornare ad […]

Di |14 Agosto 2019|

Calamandrei, 1946

Finita e dimenticata la resistenza, tornano di moda gli «scrittori della desistenza»: e tra poco reclameranno a buon diritto cattedre ed accademie. Sono questi i segni dell'antica malattia. E nei migliori, di fronte a questo [...]